le orme sull’arcobaleno

_DSC3581.JPG

la polvere delle inutili parole
è spazzata via dal fresco vento di primavera..
affido al caldo sole del mattino
il mio cuore ancora legato alla rugiada dell’inverno

riscalda i colori sbiaditi della solitudine

che questo arcobaleno sia il lungo abbraccio
di un ritrovato amore
prendi ancora per mano questi occhi stanchi
liberali dalle catene dei pensieri inutili
oltre la nebbia dell’effimero piacere

voglio rimbalzare sul materasso del cielo
trapuntato dall’ovatta delle nuvole
riposare sulle dolci parole della legerezza
che mi spiegano ancora una volta
come sia facile amare

….

….

se riempi un palloncino di sabbia
non si alzerà mai da terra

le orme sull’arcobalenoultima modifica: 2013-04-13T17:55:32+00:00da yellowleaf_73
Reposta per primo quest’articolo

Comments

  • Sempre belle e positive le tue poesie. molto piaciuta, bravo!

  • l’arcobaleno mi riporta sempre indietro
    nel tempo delle favole
    ed è sempre una bella sensazione 🙂

    buon inizio settimana
    🙂
    mandi

  • Quel palloncino andrebbe svuotato di quella sabbia
    e riempito di aliti di vita, di speranza, di meraviglia…

    Mi hai ricordato come si fa a sognare ad occhi aperti e a godere della genuina semplicità di questi momenti…
    Per questo… quando sarà il momento, fammi un fischio: voglio rimbalzare anch’io sul materasso del cielo trapuntato dall’ovatta delle nuvole!!! 🙂

  • COMPLIMENTI PER LA POESIA…hai espresso pensieri molto belli :))

Lascia un commento