il ritorno

WP_000181.jpg

una voce senza parole
in un angolo dell’immenso…
nessuno può sentirla..
la mano della solitudine
è l’unica compagna
in quel posto senza tempo..
dove i legami col mondo sono spezzati
e domina solo la paura di perdersi
nel nulla senza fine
per sempre

i miei passi non lasciano impronte

siamo un respiro di luce
dentro un cielo scuro
e il diluvio
è il dolore che ci sommergerà…

sull’orlo dell’abisso
la mia mano tiene forte l’ultimo appiglio
e i miei occhi sporchi
guardano accecati quel barlume in alto
che si chiama speranza

e che mi dice
che tu

tornerai

…….

 

 

 

il ritornoultima modifica: 2013-07-17T17:54:23+00:00da yellowleaf_73
Reposta per primo quest’articolo

Comments

  • Percorrendo le strade dell’Immenso è quasi inevitabile smarrirsi, è probabile perdersi.Ritrovarsi e ritornare sul sentiero, per quanto difficile, è segno di evoluzione interiore. Anela a quel respiro di luce, aggràppati a quell’ultimo appiglio illuminato da quel barlume di speranza… nessuno è mai completamente solo.
    Tornerò. Per leggerti ancora.

  • Triste ma la chiusa contiene una speranza: tornerà!
    Bellissima come tutte le tue, davvero molto bravo!

  • …quel barlume non si spegne nemmeno nel dolore!! Tu sei un respiro di luce per te e per chi ti sta accanto…non dimenticarlo mai!! Ti abbraccio forte!

  • Ciao Caro amico!

    Troppo bella questa lirica come al solito.
    Certo ci siamo un respiro di luce!!!!!!!!!

    Ti abbraccio forte forte

  • Ciao,non ci siamo più incontrati.Ho avuto problemi con la mail. Non vanno più quelle con tin.it come la mia. Quindi ti dò il nuovo myblog con veste rinnovata.ardor.myblog/corininanews.Ti aspetto se vuoi continuare il dialogo. Io ci tengo agli amici come. A presto. Un abbraccio.Corinina

  • Cosa posso fare per avere tue notizie? 🙁

Lascia un commento